Domenica 19 a Castell’Arquato incontro con la poesia di Rimond e lo zoo di sassi di Carla Delmiglio

Proseguono gli incontri letterari domenicali a Castell’Arquato. Domenica 19 Enzo Latronico presenta il libro (LIR edizioni) realizzato con Cristina Balteri dedicato a Agostino Vincini detto Rimond, poeta dialettale lugagnanese vincitore tra l’altro di una medaglia d’oro al Premio Valente Faustini nel 1971 e del Microfono d’argento conferito dalla RAI. Previsto l’intervento del dialettologo Andrea Bergonzi oltre alla lettura di poesie da parte di Gabriella Vincini.

Agostino nasce a Lugagnano Val d’Arda nel 1913 e per volere del padre che lo sognava missionario entra giovanissimo tra gli Scalabriniani dedicandosi allo studio del latino e delle lettere, di filosofia e teologia. A seguito dell’esplosione di un ordigno bellico mentre si trova in monastero perde parte della mano destra e non potendo più essere ordinato sacerdote torna a casa dove conduce una vita dissoluta.

Dopo qualche anno sempre per volere del padre sposa Giuseppina Vedovelli detta Rosa e dall’unione nascono nove figli. Durante il secondo conflitto mondiale insegna latino ai figli degli ufficiali dell’arsenale militare ma, finita la guerra, dissipate le risorse economiche, fa l’imbianchino.

Animo tormetato, con la passione del buon vino e del gioco, ha vissuto la sua vita  in paese, tra Morfasso, Vernasca, Lugagnano (dove si è occupato per diversi anni del teatro ed ha realizzato carri allegorici in occasione del carnevale) dove peraltro ha ricevuto visita da personaggi come Giorgio Almirante, Osvaldo Barbieri Bot, Egidio Carella, Gino Bartali.

Grande fumatore, ci ha lasciati per malattia il 26 dicembre 1971 a 57 anni.

A seguire Claudio Arzani introduce l’arte e le opere in esposizione di Carla Delmiglio, artista e nel contempo poetessa autrice dello “Zoo dei sassi dipinti alla confluenza dell’Aveto e del Trebbia a Confiente.

Carla, d’estate, cerca nel greto del fiume e trova sassi che trasforma in animali: pesci, balene, gamberi, ma anche gatti, cavalli, gufi, panda, coccinelle portafortuna, lumache, pappagalli, rane, oppure spinosi cactus o ancora prelibati funghi capaci di stuzzicare il palato. Il tutto diventa un vero e proprio zoo a disposizione dei bambini per una giornata di giochi e di divertimento.

E alla fine della stagione? Con l’arrivo dell’inverno il fiume s’ingrossa, l’acqua riprende ciò che è suo, la balena come tutti i pesci nuotano verso il mondo altro, forse verso l’isola che non c’è.

Fino alla primavera successiva, quando Carla ricomincia e per i bambini di nuovo si aprono i cancelli dello zoo e ritorna l’ora dei giochi nel suggestivo scenario di quella valle che, come si racconta, tal Ernest Hemingwey ha definito la Valle più bella del mondo.  

Si parte con “Il soffio del vento da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo”. Il ciclo di iniziative a Castell’Arquato a cura di Terre Piacentine oggi sul quotidiano Libertà

Un articolato ciclo di incontri in programma a Castell’Arquato su iniziativa del Circolo Culturale Terre piacentine nel Centro di educazione ambientale annesso al Museo Geologico (scalinata Santo Spirito che immette alla piazza monumentale).

Così inizia l’articolo apparso oggi, a sorpresa, per iniziativa del Presidente del Circolo Valter Sirosi sul quotidiano Libertà, a pagina 18, rispetto alle quattro iniziative culturali previste tra il 22 ottobre e il 3 dicembre.

A seguire il programma dettagliato.

22 OTTOBRE DOMENICA ORE 17.00

IL NUCLEARE FA MALE, IL SOLE E’ VITA

  • Presentazione del libro “Il soffio del vento, da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo”, Pontegobbo edizioni

Intervento dell’autore Claudio Arzani, Testimonianza di Diana Lucia Medri, nata a Krasnopole, in Bielorussia, Lettura di brani e poesie di Dalila Ciavattini, Proiezione immagini tratte dal filmato realizzato a Chernobyl da Agostino Zanetti nel 2008

05 NOVEMBRE DOMENICA ORE 17.00

STORIA DELLA BRIGATA PIACENZA, Marvia editore

  • Presentazione del libro che solleva il velo dell’oblio sul contributo dei piacentini alla Grande Guerra
Intervento degli autori Filippo Lombardi (storico) e Ippolito Negri (giornalista)
Moderatore: Claudio Arzani

A seguire

1915, 1916, 1917, 1918 e venne Novembre … ma non bastò

Eventi, poesie, lettere, immagini, testimonianze dal fronte
Rap-presentazione storica con Carla DelMiglio, Luca Isidori, Dalila Ciavattini

19 NOVEMBRE DOMENICA ORE 17.00

QUAND NASSA UN PUETA, Lir edizioni

Enzo Latronico presenta il libro realizzato con Cristina Balteri dedicato al poeta dialettale lugagnanese Agostino Vincini (“Rimond”).
Intervento del dialettologo Andrea Bergonzi, lettura delle poesie da parte di Gabriella Vincini.

A seguire

LO ZOO DEI SASSI ALLA CONFLUENZA DELL’AVETO E DEL TREBBIA

Carla Delmiglio presenta i suoi animali, sassi dipinti alla confluenza tra Aveto e Trebbia lasciati a disposizione di grandi e piccini

3 DICEMBRE DOMENICA ORE 17.00

LE NUVOLE PARLANTI , introduzione al mondo dei fumetti

Edoardo Arzani (colorista con Bonelli) intervista Elia Bonetti, disegnatore con Marvel – Capitan America, Spiderman -, Astorina – Diabolik -, attualmente con le francesi Soleil e Glènat.
A seguire ‘indicazioni per realizzazione di una copertina’.

 

Al via la ‘Settimana della letteratura’ a Bobbio promossa da Pontegobbo edizioni

Inaugurata ieri sera (lunedì) la ‘Settimana della letteratura’ promossa a Bobbio da Pontegobbo edizioni di Bruna Boccaccia e Daniela Gentili con il supporto della municipalità. Interessanti interventi di Giuseppe Magistrali ed Elena Uber autori di ‘Sì viaggiare’ con corollario l’intervento di Roberta Ferraris ideatrice delle vacanze con asini, sicuramente da provare (la proposta si rivolge in particolare alle famiglie e, indiscutibilmente, suscita curiosità. In evidenza infine, a fine serata, gli interventi musicali del gruppo Enerbia di Maddalena Scagnelli.

Per quanto ‘mi confà’ inevitabile l’acquisto di tre libri tra i quali ‘ … ma ci resta il cielo-Volontari nel terremoto‘ di Antonella Lenti, giornalista con la quale ho avuto l’onore di collaborare sulle pagine di ‘Corriere Padano’ e che presenterà il libro stasera.

Ancora a seguire libri, musica, interventi fino a sabato. Da non mancare.

Inciso finale: sul banco allestito non manca il mio ‘Il soffio del vento, da Chrenobyl a Caorso trent’anni dopo‘ ovviamente imperdibile, da acquistare senza se e senza ma.

Aiuti concreti per Amandola, terremotata. Domani a Settima, domenica a Fiorenzuola

Un doppio evento sabato 22 e domenica 23 aprile 2017 in Provincia di Piacenza per sostenere il progetto #AmandolaRiparte. Amandola (FM) è uno dei Comuni colpiti dai terremoti che hanno interessato l’Italia centrale lo scorso anno.

22 aprile ore 20 CENA AMANDOLESE c/o Salone della Chiesa di S. M. Assunta – Settima di Gossolengo (PC) – € 25,00
23 aprile ore 20 “…ERO PIù CURIOSO DI VOI” Concerto tributo a Fabrizio De André – Teatro Giuseppe Verdi – Fiorenzuola d’Arda (PC) – € 15 Platea / Palco – € 10 Loggione incluso buffet
Eventi organizzati da:
Comune di Amandola e Associazione senza fini di lucro “In Valle”
Con il contributo e la collaborazione di:
Comune di Fiorenzuola d’Arda, Teatro Giuseppe Verdi di Fiorenzuola d’Arda, Comune di Travo, Park Hotel Piacenza
Con la collaborazione di:
Gruppi Alpini di Settima e Travo, A.N.P.I. Travo (PC),
Caffè Tre Mori di Fiorenzuola d’Arda

 

 

Mercatino del Borgo: oggi al Borgo FaxHall l’associazione Piacenza Cultura e Sport

Ma che bella giornata / stiamo tutti in compagnia / panini vino un sacco di risate / e luminosi sguardi di ragazze innamorate“, una giornata di festa per tutta la famiglia. Il primo piano della Galleria Commerciale si animerà di bancarelle per la prima edizione del mercatino organizzato dall’associazione culturale, mentre per i più piccoli sono previsti giochi e intrattenimenti,. Sarà inoltre possibile assistere a una lezione demo di yoga della risata. Inoltre, dato che l’Italia è il paese del calcio non potrà mancare il torneo di calciobalilla. Sarà presente anche il Centro per le Famiglie. La giornata si chiuderà con un buffet.“

PROGRAMMA

8:30 Inizio Mercatino del Borgo (Antiquariato, Collezionismo, Oggettistica e Modernariato) al 1° piano della galleria commerciale

Dalle 10.30 giochi da tavolo, domino e tanto altro per i più piccoli

11:00 Demo di Yoga della Risata; sede di Piacenza Cultura Sport

Dalle 15,30 Torneo di calciobalilla

16:00 Demo di Yoga della Risata al Bar Malika; piano terra

18:30 Fine del Mercatino del Borgo

Dalle 19: Incontro con il consulente finanziario Piero Asaro

La giornata si chiuderà con un buffet

Festival del fumetto a Piacenza: mostre, cosplay, giochi, incontri con autori

Quarta edizione del Festival del Fumetto di Piacenza che si terrà nei giorni sabato 22 e domenica 23 aprile 2017.

L’evento, organizzato dall’associazione culturale Ora Pro Comics in collaborazione con il Comune di Piacenza, è caratterizzato da mostre di tavole originali ed illustrazioni, incontri con autori e artisti del settore, mercatino con area artisti ed auto-produzioni, laboratori di fumetto e cosplay contest.

Durante la prima giornata del festival, sabato 22 aprile, presso la ex chiesa della S.S.Vergine del Carmelo in via Nova a Piacenza, tra le tavole della mostra “Eroi e Supereroi” si svolgerà un incontro con i fumettisti Ospiti.
Nel pomeriggio verranno premiati i vincitori della seconda edizione del concorso per sceneggiatori emergenti intitolato alla memoria di Ade Capone.
A seguire una rassegna di cortometraggi selezionati dall’associazione Concorto appositamente selezionate per il festival.

Domenica 23 aprile gli eventi si svolgeranno presso Palazzo Gotico, in Piazza Cavalli a Piacenza, dove si potranno visitare le mostre “Disney & Co.”, “Bonelli Kids” e “Nona Arte”.
Oltre ad un incontro con gli autori presenti saranno organizzati laboratori di fumetto ispirati ai Bonelli Kids, nuovi piccoli eroi di casa Bonelli.
Nella stessa giornata troverà spazio sotto il porticato di Palazzo Gotico un ricco mercatino con fumetti, gadget ed auto-produzioni, non mancherà infatti un’importante area artisti.
Nel pomeriggio avrà luogo un raduno cosplay con contest e musica dal vivo.

L’ingresso è libero e gratuito, tutte le informazioni su www.oraprocomics.it

ECCO IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL
(sul sito il programma sempre aggiornato)

Da SABATO 22 a DOMENICA 30 APRILE:

Le Mostre
dalle 9 alle 19, ingresso gratuito

Mostra “EROI e SUPEREROI”
Location: ex Chiesa S.S.Vergine del Carmelo (Via Nova)
Raccolta di tavole di celebri fumetti e opere inedite. Centinaia di tavole originali, memorabilia e fumetti d’epoca.
Oltre a splendide tavole originali di storici fumettisti americani saranno esposte tavole di:
Mario Alberti, Stefano Biglia, Paolo Bisi, Elia Bonetti, Laura Braga, Mariano De Biase, Giuseppe Candita, Giulio De Vita, Davide Fabbri, Giovanni
Freghieri, Pasquale Frisenda, Nicola Genzianella, Luca Maresca, Luca Panciroli, Pino Rinaldi, Marco Santucci e Matteo Scalera.

Mostra “DISNEY & Co.”
Location Salone di Palazzo Gotico (Piazza Cavalli)
Esposizione di tavole originali, fumetti, libri, e tutto quanto evoca il mondo disneyano, per bambini di tutte le età.
Oltre a splendide e storiche tavole originali di storici fumettisti disneyani saranno esposte tavole di:
Luca Bertelè, Valentino Forlini, Valerio Held, Anna Merli e Donald Soffritti.

Mostra “BONELLI KIDS”
Location Salone di Palazzo Gotico (Piazza Cavalli)
Esposizione di disegni per conoscere i “nuovi” eroi della Sergio Bonelli Editore.

Mostra “LA NONA ARTE”
Location Salone di Palazzo Gotico, Piazza Cavalli, Piacenza
Esposizione di illustrazioni d’Autore realizzate da celebri fumettisti.
Potrete ammirare opere di Aldo Di Gennaro, Pasquale Frisenda, Elia Bonetti, Mario Alberti, Stefano Biglia, Giulio De Vita, Silvio
Boselli, Nicola Genzianella, Paolo Bisi.

SABATO 22 APRILE, location principale ex chiesa S.S.Vergine del Carmelo:

Eroi e SuperEroi
Location: ex Chiesa S.S.Vergine del Carmelo (Via Nova)

INAUGURAZIONE
Alle ore 10 prenderà ufficialmente il via la manifestazione con il taglio del nastro ufficiale

INCONTRO CON AUTORI
Dalle 14 incontro con gli autori ospiti dell’evento con sessione disegno e dediche.
Saranno presenti Mario Alberti, Stefano Biglia, Paolo Bisi, Mariano De Biase, Elia Bonetti, Giulio De Vita, Giovanni Freghieri,
Pietro Gandolfi , Nicola Genzianella, Valerio Held e Luca Panciroli.
Inoltre saranno presenti Franco Garioni con la scuola di fumetto di Piacenza e Michele Ginevra con i ragazzi del Centro Fumetto
Andrea Pazienza di Cremona.

PREMIO ADE CAPONE
Alle ore 17 avrà luogo la premiazione del vincitore del concorso per sceneggiatori emergenti intitolato alla memoria dell’amico Ade
Capone. La giuria, come per la prima edizione è composta da Moreno Burattini, Diego Cajelli ed Alessandro Sisiti. Alla premiazione saranno presenti Aurora Marchesani e amici che hanno collaborato con Ade durante la carriera televisiva.

CONCORTO
Alle ore 18 e alle 21 una significativa raccolta internazionale di cortometraggi appositamente selezionati per il festival del fumetto. Claudia Praolini, dell’associazione Concorto, introdurrà le proiezioni.

DOMENICA 23 APRILE, location principale Palazzo Gotico, Piazza Cavalli:

Disney, Bonelli Kids e Cosplay
Location: Palazzo Gotico e Piazza Cavalli, Piacenza

SELF AREA & MERCATINO
dalle 9 alle 19 mercatino fumetti, autoproduzioni, hobbistica e gadget .
Troveranno spazio nella Artist Area diversi autori tra cui:
Mario Alberti, Luca Bertelè, Paolo Bisi, Elia Bonetti , Silvio Boselli, Mariano De Biase ed i ragazzi della scuola di fumetto di Piacenza, Giuseppe Candita, Giulio De Vita, Valentino Forlini, Pietro Gandolfi , Nicola Genzianella, Valerio Held, Donald Soffritti, Luca Panciroli, Fabio Folla, Elder Draw, Western Glory, Luigi Drei, Laura Spianelli ed altri autori e fumettisti.
Inoltre saranno presenti le associazioni della scuola di fumetto del Castello Sforzesco di Milano, l’associazione Comicarte di Varese
e il Centro Fumetto Andre Pazienza di Cremona.

DISNEY & Co.
dalle 14 il mondo di topolino si presenta con ospiti, sessione disegno e dediche .
Saranno presenti Ospiti di rilievo tra cui disegnatori che si intratterranno con i visitatori, saranno con noi:
Luca Bertelè, Silvio Boselli, Valentino Forlini, Valerio Held, Alessandro Sisti e Donald Soffritti.

BONELLI KIDS
Il nuovo mondo dei Bonelli Kids si svela grazie alla presenza del disegnatore della serie Luca Bertelè, laboratori di fumetto aperti a tutti.

COSPLAY CONTEST
dalle ore 15 contest con esibizione sul palco. Appassionati cosplayer si intratterranno con il pubblico per fotografie e divertenti
momenti di gioco ed esibizione.
Giada Verona, con Roberto Poggioli, presenterà il contest, la giuria sarà composta da Elena Chiappini, Alessia Mainardi, Lucy Lane e Alessandro Viola. Live music con Dead Hand di Silvia Trebbi e The Animasters.

Tutte le informazioni qui:
www.oraprocomics.it
www.facebook.com/festivaldelfumettopiacenza

BELLA CIAO – 4 giorni di musica e cultura per la Resistenza a Fiorenzuola

Quest’anno a Fiorenzuola il 25 Aprile si festeggia in grande!
Ecco il programma dettagliato della 4 giorni di eventi:
SABATO 22 aprile 2017 – FESTA D’APRILE
h. 9.30, CINEMA CAPITOL
conferimento del PREMIO GATTI per i migliori elaborati sulla resistenza prodotti dagli allievi della Scuola Media ‘Gatti’ di Fiorenzuola d’Arda

h. 16.30, Piazzetta S. Francesco
SULLE TRACCE DEI CANTALAMAPPA ANIMAZIONE PER BAMBINI
letture ad alta voce per tutti i bambini dagli 0 ai 99 anni. A partire dallo spunto dei racconti contenuti nel libro I viaggi dei Cantalamappa del collettivo Wu Ming, bambini e adulti saranno accompagnati ad ascoltare le storie di elefanti litigiosi, misteriosi Perepepé, bambine coraggiose che preferiscono gli incubi, perfidi Bruni dal buffo incedere e principesse poco rosa! Al termine delle letture, colori ed un lunghissimo rotolo di carta per disegnare insieme grandi e piccoli la strada dei viaggi per i nostri sogni di Resistenza!

h.17.30-18.30, ITINERANTE PER IL CENTRO CITTADINO partenza e arrivo in Piazza Fratelli Molinari
PASSEGGIATA DELLA MEMORIA (camminata tra alcuni dei monumenti e luoghi resistenziali più significativi di Fiorenzuola d’Arda con la guida di esperti storici)

h. 18.30- 23.30, Anfiteatro S. Giovanni/P.za S. Giovanni
H. 18.30 – I LINGUAGGI DELL’INCONTRO (animazione musicale con gli allievi del corso di percussioni dell’Africa Occidentale della scuola di musica M. Mangia)
h. 20.00 – LIBERE CHITARRE (improvvisazione musicale di gruppo con chitarre e voci con temi e canzoni della resistenza)
h. 21.00 – JOE CROCI in concerto
h. 22.00 – MOSCHE DI VELLUTO GRIGIO in concerto (musica Folk)
punto bar e punto ristoro
nel corso di tutto l’evento saranno presenti stand informativi di associazioni culturali e di promozione sociale
IN CASO DI PIOGGIA L’EVENTO VERRA’ ANNULLATO AD ECCEZIONE DELLA ‘PASSEGGIATA DELLA MEMORIA’

DOMENICA 23 aprile 2017 – COMMEMORAZIONE UFFICIALE
H. 9.15 – ritrovo e corteo commemorativo con partenza da Pz.le S. Giovanni
h. 11.15 Piazza Taverna – commemorazione ufficiale con l’intervento di Andrea Losi, Presidente associazione ‘Amici della Resistenza piacentina’

MARTEDI’ 25 aprile 2017 – PRANZO PARTIGIANO
undicesima edizione del Pranzo Partigiano – ore 12.45, campo sportivo di San Protaso
Menù: antipasto di salumi e formaggi – pisarei e faso – coppa arrosto – torte salate – bevande e dolci
contributo di 20 euro (bimbi 10 euro, partigiani gratis)
canti e ricordi partigiani
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA!
per prenotare:
Manuela (340-3415045)
Alessandra (339-6156288)
Danilo (339-5727407)

GIOVEDI’ 27 aprile 2017 – incontro con Delegazione russa
ore 9.30 incontro con una delegazione russa di fronte alla lapide dedicata ai partigiani russi Grosni e Sten, corso Garibaldi n. 5 Fiorenzuola d’Arda

Carmelo Sciascia oggi alla Galleria Biffi Arte con “Raccolta” ovvero i suoi scritti 2016

Biffi Arte é uno spazio di circa 400 mq dove pittura, scultura, fotografia, videoarte e installazioni temporanee trovano ospitalità. In questi giorni ad esempio sono presenti le Anime leggere di Maria Cristina Costanzo, creature di argilla eppure evanescenti e fuori dal tempo. Ancora: I Grafici di Furio Maestri e I Sipari di Giorgia Zanuso.

All’interno di questo ambiente artistico Carmelo Sciascia propone, con interventi di Gaetano Rizzuto, già direttore del quotidiano Libertà, e letture di Tiziana Mezzadri, la Raccolta dei suoi scritti filosofici vergati nel corso del 2016.

Tra questi, va ricordato, la prefazione al mio libro “Il soffio del vento, da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo” (Pontegobbo edizioni)

Carmelo, filosofo e pittore, alla ‘Sedia del poeta’ in piazza Duomo, mentre legge poesie su invito dell’amico Alberto Esse (foto Giorgio Picchioni)